Home Comunicati stampa Anche l’Abruzzo chiede lo stato di emergenza per calamità

ACCEDI AL SITO

Anche l’Abruzzo chiede lo stato di emergenza per calamità PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 12 Luglio 2019 12:05

calamita2019

 

Pieno sostegno da parte di CNA Abruzzo alla richiesta presentata dal presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, per la dichiarazione dello stato di emergenza per calamità. Il forte maltempo che ha colpito la costa adriatica ha provocato danni ingentissimi. Il presidente di CNA Abruzzo, Savino Saraceni, indica che “se è ancora troppo presto per quantificare con esattezza i danni prodotti dal maltempo dei giorni scorsi sul territorio regionale, ed in particolare sulla costa, è fin troppo facile ipotizzare che alla fine il conto sarà salatissimo”.

Trombe d’aria e grandinate non hanno risparmiato “gli insediamenti turistici, gli stabilimenti balneari, i negozi e le botteghe artigiane dei grandi centri urbani così come dei piccoli borghi. Un disastro – aggiunge Saraceni – le cui conseguenze sono state in parte attenuate dall’abnegazione dei volontari, dall’intervento di Protezione civile e Vigili del fuoco, da semplici cittadini che hanno evitato così conseguenze ancora più gravi”.

Ora è il momento di offrire assistenza, come sta facendo CNA Abruzzo con i propri associati, “alle attività colpite – conclude Saraceni – ma anche di rivendicare con forza, assieme alle istituzioni locali ed alle altre forze sociali abruzzesi, il diritto a un risarcimento per chi ha patito danni alle proprie attività o alle proprie attrezzature, a chi ha perduto irreparabilmente scorte e dotazioni”. Anche perché “la prima impressione – afferma il presidente di CNA Abruzzo – è che molte amministrazioni comunali siano parse impreparate a fronteggiare l’emergenza. E che molti danni provocati dall’ondata di maltempo siano la conseguenza di mancate manutenzioni ordinarie di reti, scarichi e sistemi fognari”.

 

LRisultati immagini per clicca qui


Risultati immagini per clicca qui

 

 Risultati immagini per clicca qui 

Risultati immagini per clicca qui

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Settembre 2019 13:18
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information