Home Comunicati stampa VIAREGGIO. I consigli comunali della Versilia, per la prima volta riuniti insieme in una assemblea all'Una hotel sul problema del mancato rinnovo delle concessioni demaniali marittime.

ACCEDI AL SITO

VIAREGGIO. I consigli comunali della Versilia, per la prima volta riuniti insieme in una assemblea all'Una hotel sul problema del mancato rinnovo delle concessioni demaniali marittime. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 21 Aprile 2011 10:48

VIAREGGIO.  I consigli comunali della Versilia, per la prima volta riuniti insieme in una  assemblea all'Una hotel  sul problema del mancato  rinnovo delle concessioni demaniali marittime hanno ribadito la necessità, da parte del Governo, di  dover innanzi tutto chiudere il contenzioso con l'Unione Europea per la mancata applicazione della direttiva Bolkestein, e poi presentare a Bruxelles la richiesta di deroga per  le concessioni demaniali dal campo di applicazione in modo da scongiurare le aste nel 2016.

Potrebbe occuparsi della vertenza il prossimo Ministro per le politiche comunitarie attualmente mancante tra i dicasteri del Governo .

In questo modo i comuni costieri della Versilia avanzano la loro richiesta in maniera untaria con un documentoda sottoporre alla presidenza del consiglio dei ministri.

Anche in abruzzo il 29 aprile prossimo si riuniranno per affrontare lo stesso argomento i consigli comunali dei  19 comuni costieri della regione verde d’europa.

Successivamente si aprirà il confronto tra il governo e l’unione europea.

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Aprile 2011 22:03
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information