Home Comunicati stampa Concessioni balneari, domani le associazioni incontrano Fitto

ACCEDI AL SITO

Concessioni balneari, domani le associazioni incontrano Fitto PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 22 Giugno 2011 09:42

logocnacompleto

Tomei: dopo lo stralcio dal Decreto sviluppo, urgente riavviare la trattativa


Riprende il confronto tra governo e associazione che rappresentano le imprese turistico-alberghiere, all'indomani della decisione della Camera dei deputati di modificare il contenuto del “Decreto sviluppo” relativamente al capitolo riguardante le concessioni demaniali marittime. Lo afferma il responsabile nazionale di Cna Balneatori, che domani sarà a Roma per prendere parte – assieme ai leader delle altre associazioni nazionali del settore  e ai rappresentanti delle Regioni – al tavolo tecnico fissato dal ministro per gli Affari regionali, Raffaele Fitto. “Proprio ieri - dice Tomei

 l'aula di Montecitorio ha deciso di intervenire sul testo dell'articolo 3 del decreto,  stralciando il diritto di superficie dal capitolo concessioni, che era stato precedentemente fissato, e lasciando invece intatte le norme sui distretti turistici”.

 

“L'aula della Camera - ricorda ancora - ha approvato alcuni ordini del giorno che, oltre a  sottolineare l'urgenza di chiudere la procedura d'infrazione aperta dalla Unione europea nei confronti dell'Italia, hanno rinviato all'approvazione di una nuova legge-quadro che contemperi le diverse esigenze, a cominciare dalla tutela degli interessi e degli investimenti degli attuali concessionari. Uno di essi, inoltre, ha anche dato mandato al governo affinché avvii con gli organismi comunitari una trattativa sulla Direttiva Servizi, la cosiddetta Bolkestein.

onebit_27CLICCA QUI per visualizzare l'Ordine del giorno della Camera dei Deputati.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Giugno 2011 19:04
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information