Home Comunicati stampa La "Legge Comunitaria 2010" torna all'esame del Senato

ACCEDI AL SITO

La "Legge Comunitaria 2010" torna all'esame del Senato PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 15 Settembre 2011 09:18
La "Legge Comunitaria 2010" torna all'esame del Senato con l'assegnazione per la sede referente alla 14a Commissione Politiche U.E. avvenuta lo scorso 17 agosto.
Pareri delle commissioni 1ª Affari Costituzionali, 2ª Giustizia, 3ª Esteri, 4ª Difesa, 5ª Bilancio, 6ª Finanze, 7ª (Pubblica Istruzione, 8ª Lavori Pubblici, 9ª Agricoltura, 10ª Industria, 11ª Lavoro, 12ª Sanità, 13ª Ambiente, Questioni regionali.
Come si ricorderà l'iter del disegno di legge è stato piuttosto tortuoso. Dopo l'approvazione in prima lettura da parte del Senato (2 febbraio 2011), la Camera, dopo una lunga discussione, ne ha stralciato numerose parti (29 giugno) per poi licenziarlo con modifiche il 26 luglio. Nella seguente scheda le parti stralciate trasformate a loro volta in disegni di legge per la Camera:http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/37225.htm
Il testo ora in Senato presenta quanto approvato in prima lettura con a fronte le modifiche apportate dalla Camera:
Articolato
CAPO I - DISPOSIZIONI GENERALI
articolo 1 - Delega al Governo per la disciplina sanzionatoria di violazioni di disposizioni comunitarie
articolo 2
Oneri relativi a prestazioni e controlli
articolo 3
Delega al Governo per il riordino normativo nelle materie interessate dalle direttive comunitarie
articolo 4
Missioni connesse con gli impegni europei

Capo II - DISPOSIZIONI PARTICOLARI E PRINCÌPI E CRITERI DIRETTIVI SPECIFICI DI DELEGA LEGISLATIVA

articolo 5
Modifiche al codice del consumo in materia di servizi finanziari a distanza
articolo 6
Delega al Governo per l’attuazione delle direttive 2009/65/CE, in materia di organismi di investimento collettivo in valori mobiliari, 2009/109/CE, concernente obblighi informativi in caso di fusioni e scissioni, e 2009/110/CE, relativa agli istituti di moneta elettronica
articolo 7
Delega al Governo per il recepimento della direttiva 2010/73/UE recante la modifica delle direttive 2003/71/CE relativa al prospetto da pubblicare per l’offerta pubblica o l’ammissione alla negoziazione di strumenti finanziari e 2004/109/CE sull’armonizzazione degli obblighi di trasparenza riguardanti le informazioni sugli emittenti i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato
articolo 8
Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2010/24/UE, sull’assistenza reciproca in materia di recupero dei crediti risultanti da dazi, imposte ed altre misure, nonché disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto
articolo 9
Delega al Governo per l’attuazione delle direttive 2009/127/CE, relativa alle macchine per l’applicazione di pesticidi, 2009/136/CE e 2009/140/CE, in materia di servizi di comunicazione elettronica, 2010/30/UE, concernente l’indicazione del consumo di energia e di risorse connesse, e 2011/17/UE, sulla metrologia
articolo 10
Qualità delle acque destinate al consumo umano
articolo 11
Modifiche al decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 400, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 1993, n. 494. Procedura d’infrazione n. 2008/4908. Delega al Governo in materia di concessioni demaniali marittime
articolo 12
Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2009/43/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 6 maggio 2009 (modalità e condizioni dei trasferimenti all’interno delle Comunità di prodotti per la difesa)
articolo 13
Adeguamento alla sentenza della Corte di giustizia delle Comunità europee del 29 ottobre 2009, resa nella causa C-249/08 (in materia di pesca marittima)
articolo 14
Attuazione della direttiva 2009/126/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009, relativa alla fase II del recupero di vapori di benzina durante il rifornimento dei veicoli a motore nelle stazioni di servizio, e disciplina organica dei requisiti di installazione degli impianti di distribuzione di benzina
articolo 15
Attuazione della direttiva 2010/78/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 novembre 2010, recante modifica delle direttive 98/26/CE, 2002/87/CE, 2003/6/CE, 2003/41/CE, 2003/71/CE, 2004/39/CE, 2004/109/CE, 2005/60/CE, 2006/48/CE, 2006/49/CE e 2009/65/CE per quanto riguarda i poteri dell’Autorità bancaria europea, dell’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali e dell’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati
articolo 16
Adeguamento alla procedura d’infrazione n. 2009/4117 in materia di deducibilità delle spese relative ai contratti di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede
articolo 17
Modifiche al decreto legislativo 12 giugno 2003, n. 178, recante attuazione della direttiva 2000/36/CE relativa ai prodotti di cacao e di cioccolato destinati all’alimentazione umana. Sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea del 25 novembre 2010 nella causa C-47/09
articolo 18
Delega al Governo per l’attuazione delle direttive 2009/20/CE e 2010/36/UE, in materia di crediti marittimi e di sicurezza delle navi, e 2010/35/UE, in materia di attrezzature a pressione trasportabili
articolo 19
Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2010/60/UE, in materia di commercializzazione delle miscele di sementi di piante foraggere
areticolo 20
Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2009/128/CE, relativa all’utilizzo sostenibile dei pesticidi
articolo 21
Delega al Governo per l’attuazione delle direttive 2009/38/CE, relativa al comitato aziendale europeo, 2009/50/CE e 2009/52/CE, in materia di lavoro dei cittadini di paesi terzi
articolo 22
Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2010/76/CE, concernente il portafoglio di negoziazione e le ricartolarizzazioni e il riesame delle politiche remunerative da parte delle autorità di vigilanza, e modifiche al testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, di cui al decreto legislativo 1º settembre 1993, n. 385, nonché al testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, di cui al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, concernenti i poteri di intervento della Banca d’Italia
articolo 23
Modifiche al decreto legislativo 24 giugno 2003, n. 209, recante attuazione della direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso
articolo 24
Disposizioni finali
Per un approfondimento del contenuto degli articoli si rimanda alla scheda di lettura:
Sedute svolte al 13 settembre 2011
Aprendo i lavori della 14a Commissione Politiche U.E., lo scorso 7 settembre, la presidente Rossana Boldi (LNP) ha sottolineato la necessità di "procedere speditamente alla disamina, in terza lettura, della legge comunitaria 2010, la quale, come noto, ha registrato un iter molto travagliato presso la Camera dei deputati (stralcio di numerosi articoli e soppressione degli articoli 1 e 2)". In proposito ha aggiunto che "sarebbe opportuno chiudere  definitivamente l'esame di questo provvedimento che coincide, grosso modo, con quello licenziato dal Senato in prima lettura per concentrare l'attenzione sulla futura legge comunitaria 2011, già predisposta dal Governo e la cui trattazione inizierà presso l'altro ramo del Parlamento".
9a Agricoltura - 13 settembre
10a Industria - 13 settembre
11a Lavoro - 6 settembre
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information