Home Comunicati stampa Sicurezza sul lavoro: anche le aziende fino a 10 lavoratori devono redigere il DVR - Documento Valutazione Rischi.

ACCEDI AL SITO

Sicurezza sul lavoro: anche le aziende fino a 10 lavoratori devono redigere il DVR - Documento Valutazione Rischi. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 22 Maggio 2012 09:53
E' pur vero che il governo Il Governo ha approvato la proroga per
l'obbligo di redazione del documento di valutazione dei rischi (DVR)
per le microimprese, inizialmente previsto per il 30 Giugno prossimo.
La scadenza viene posticipata al 31 Dicembre 2012
ma va precisato che l'autocertificazione è solo la modalità di
documentazione della valutazione : l'analisi dei rischi deve essere
effettuata a prescindere, così come devono essere adottate tutte le
misure idonee a ridurre al minimo i rischi.
quindi se da un lato,  il datore di lavoro ( fino al 31/12/2012 )  può
redarre una dichiarazione nella quale afferma di aver valutato il
rischio senza provvedere alla stesura del documento (
autocertificazione ), dall’altro nel caso in cui, ad esempio, si
verifichi un infortunio e/o in caso di ispezione, il datore di lavoro
deve però essere in grado di dimostrare che il rischio è stato
effettivamente valutato e che sono state adottate anche le misure di
prevenzione e protezione.
DUVRI-150x150
Il Governo ha approvato la proroga per l'obbligo di redazione del documento di valutazione dei rischi (DVR) per le microimprese, inizialmente previsto per il 30 Giugno prossimo. La scadenza viene posticipata al 31 Dicembre 2012 ma va precisato che l'autocertificazione è solo la modalità di documentazione della valutazione: l'analisi dei rischi deve essere effettuata a prescindere, così come devono essere adottate tutte le misure idonee a ridurre al minimo i rischi.
Quindi se da un lato,  il datore di lavoro ( fino al 31/12/2012 )  può redarre una dichiarazione nella quale afferma di aver valutato il rischio senza provvedere alla stesura del documento (autocertificazione), dall’altro nel caso in cui, ad esempio, si verifichi un infortunio e/o in caso di ispezione, il datore di lavoro deve però essere in grado di dimostrare che il rischio è stato effettivamente valutato e che sono state adottate anche le misure di prevenzione e protezione.
Ultimo aggiornamento Martedì 22 Maggio 2012 10:13
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information