Home Comunicati stampa CHIEDIAMO CERTEZZE PER IL FUTURO DEI BALNEARI!

ACCEDI AL SITO

CHIEDIAMO CERTEZZE PER IL FUTURO DEI BALNEARI! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 05 Dicembre 2012 18:25
" come si fa a fare crescita e sviluppo se non si danno certezze alle attuali imprese balneari italiane per far ripartire gli investimenti e garantire l'occupazione".
Ai Componenti il Consiglio Nazionale
Ai Responsabili Regionali e Territoriali
C.N.A. Balneatori
e p.c.: agli Associati Cna Balneatori
Cari Colleghi,
Vi evidenziamo il comunicato dell'ANSA sulla provvedimento di proroga delle attuali concessioni demaniali adottato ieri ( 04 dicembre ndr) dalla 10° Commissione permante ( industria, commercio e turismo ) del Senato. Vi alleghiamo, altresì, file con una parziale rassegna stampa sullo stesso argomento.
SVILUPPO: CNA BALNEARI,5 ANNI INSUFFICIENTI PER INVESTIMENTI
(V. 'SVILUPPO: GOVERNO BATTUTO SU...' DELLE 13.31)
ROMA
(ANSA) - ROMA, 4 DIC - "Cinque anni di proroga delle concessioni delle spiagge demaniali non sono sufficienti per rilanciare gli investimenti e garantire l'occupazione. E' un provvedimento inadeguato per tutelare 30mila piccole e medie imprese del turismo balneare, per un sistema turistico costiero unico in Europa". E' il commento di Cristiano Tomei, coordinatore nazionale di Cna Balneatori in merito al voto della Commissione industria del Senato sul dl Sviluppo.
"Nessuna contrarietà è stata espressa dall'Ue riguardo al provvedimento proposto dal governo spagnolo che prevede addirittura una proroga per le concessioni demaniali di quel paese di 75 anni" rileva Tomei che aggiunge: "La mobilitazione della categoria continua e si aprirà un confronto con il prossimo governo per risolvere in maniera positiva e definitiva questa vertenza che cancellerebbe il sacrificio di migliaia di famiglie che hanno lavorato per tanti anni per costruire questo sistema economico".(ANSA).
da :
Ufficio Stampa CNA
Via G.A. Guattani, 13 - 00161 Roma
Tel. 06/44188241 - 289 - 330
mail - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Vi alleghiamo, infine, il link con il resoconto della 10 Commissione del senato.
Il coordinamento e la segreteria nazionale sono a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.
Cordiali saluti,
Il Coordinatore nazionale
Cna Balneatori
Cristiano Tomei
cell. 349 3571785
Segreteria organizzativa
c/o Cna Regionale Abruzzo
via Cetteo Ciglia, 8
65128 Pescara
085 4326919

 

TOMEI CNA balneatori: " come si fa a fare crescita e sviluppo se non si danno certezze alle attuali imprese balneari italiane per far ripartire gli investimenti e garantire l'occupazione".

 

Ai Componenti il Consiglio Nazionale
Ai Responsabili Regionali e Territoriali
C.N.A. Balneatori

e p.c.: agli Associati Cna Balneatori

Cari Colleghi,Vi evidenziamo il comunicato dell'ANSA sulla provvedimento di proroga delle attuali concessioni demaniali adottato ieri ( 04 dicembre ndr) dalla 10° Commissione permante ( industria, commercio e turismo ) del Senato. 

logo ansa

SVILUPPO: CNA BALNEARI,5 ANNI INSUFFICIENTI PER INVESTIMENTI
(V. 'SVILUPPO: GOVERNO BATTUTO SU...' DELLE 13.31)
ROMA
(ANSA) - ROMA, 4 DIC - "Cinque anni di proroga delle concessioni delle spiagge demaniali non sono sufficienti per rilanciare gli investimenti e garantire l'occupazione. E' un provvedimento inadeguato per tutelare 30mila piccole e medie imprese del turismo balneare, per un sistema turistico costiero unico in Europa". E' il commento di Cristiano Tomei, coordinatore nazionale di Cna Balneatori in merito al voto della Commissione industria del Senato sul dl Sviluppo."Nessuna contrarietà è stata espressa dall'Ue riguardo al provvedimento proposto dal governo spagnolo che prevede addirittura una proroga per le concessioni demaniali di quel paese di 75 anni" rileva Tomei che aggiunge: "La mobilitazione della categoria continua e si aprirà un confronto con il prossimo governo per risolvere in maniera positiva e definitiva questa vertenza che cancellerebbe il sacrificio di migliaia di famiglie che hanno lavorato per tanti anni per costruire questo sistema economico". (ANSA).

da :Ufficio Stampa CNA
Via G.A. Guattani, 13
00161 Roma
Tel. 06/44188241 - 289 - 330
mail - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Vi alleghiamo, infine, il link con il resoconto della 10 Commissione del senato.

onebit_27CLICCA QUI per visualizzare il resoconto della 10 Commissioneonebit_27

Il coordinamento e la segreteria nazionale sono a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

Cordiali saluti,

Il Coordinatore nazionale Cna Balneatori
Cristiano Tomei
cell. 349 3571785

Segreteria organizzativa
c/o Cna Regionale Abruzzo
via Cetteo Ciglia, 8
65128 Pescara
085 4326919
Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Dicembre 2012 19:35
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information