Home Comunicati stampa CANONI PERTINENZIALI: 250 AZIENDE BALNEARI RISCHIANO DI CHIUDERE I BATTENTI.

ACCEDI AL SITO

CANONI PERTINENZIALI: 250 AZIENDE BALNEARI RISCHIANO DI CHIUDERE I BATTENTI. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 25 Luglio 2013 10:35

Tomei, cna balneatori:"C'è ancora spazio di inserire il provvedimento di moratoria durante la discussione in Senato del " Decreto del fare " previsto per l'inizio della prossima settimana così come sembra confermato dall'approvazione di un'ordine del giorno specifico approvato nelle ultime ore alla camera dei Deputati.

Si tratta di aziende che non possono sostenere canoni demaniali che arrivano fino a quasi centomila euro l'anno.Questi piccoli  imprenditori se pagano il canone non possono materialmente pagare gli altri tributi e quindi risultano inadempienti esponendosi a riscossioni coattive; mentre se pagano i tributi non possono pagare il canone e rischiano la revoca della concessione demaniale.In ogni caso, se non si interviene subito, rischiano di chiudere aziende familiari " tirate su " con tanti sacrifici. E' necessaria una sospensiva per definire una norma più equa e sostenibile ".

 

Di seguito  vi evidenziamo il comunicato stampa congiunto diramato dai Sindacati di categoria S.I.B. - Confcommercio, FIBA - Confesercenti e CNA - Balneatori sul mancato recepimento nel decreto "Del Fare" di un provvedimento di moratoria che sospendesse tutte le procedure in corso per coloro che, a causa di canoni demaniali insostenibili relativi alle pertinenze demaniali,si vedono mettere a repentaglio la sopravvivenza delle proprie aziende.

 

onebit 27CLICCA QUI

per evidenziare il COMUNICATO STAMPA

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Luglio 2013 10:45
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information