Home Comunicati stampa CNA BALNEATORI AL LAVORO PER PREPARARE LA MISSIONE A BRUXELLES

ACCEDI AL SITO

CNA BALNEATORI AL LAVORO PER PREPARARE LA MISSIONE A BRUXELLES PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 18 Giugno 2015 09:44

Risultati immagini per foto parlamento europeo con bandiere

Il prossimo 24 giugno, una delegazione di CNA Balneatori, guidata dal presidente nazionale Cristiano Tomei, incontrerà gli europarlamentari italiani e la Rappresentanza permanente d'Italia presso l'unione europea, organo istituzionale, al quale è affidato un ruolo centrale nei rapporti fra autorità italiane ed istituzioni europee. Della delegazione fanno anche parte l'Avvocato Ettore Nesi estensore del Memorandum per CNA Balneatori, Elisa Vitella Responsabile Ufficio CNA a Bruxelles, Elisa Muratori e Lorenzo Marchetti rispettivamente Coordinatori regionali CNA Balneatori dell'Emilia Romagna e della Toscana. 

 

La Regione Abruzzo, in persona di Luciano Monticelli - Presidente della IV Commissione regionale Abruzzo (Politiche europee) - parteciperà congiuntamente alla missione.

tomei a lavoro

La strategia sindacale di CNA BALNEATORI che nel rispetto dei principi generali dell'UE e con particolare riferimento alla neo direttiva concessioni (consideranda 14 e 15) discuterà durante gli incontri della missione a Bruxeklles, riguarderà la verifica affinchè esistano:

i margini di applicazione per la nuova regolamentazione del settore balneare che consenta la trasformazione degli attuali contratti di concessione in contratti di locazione a tempo indeterminato escludendoli dal ricorso alle gare ad evidenza pubblica.

__________________________________________

Inoltre, gli aspetti centali dei colloqui di Bruxelles, già comunicati nel corso dell'ulltimo incontro che Tomei ha tenuto il 18 Maggio scorso con il Sottosegretario agli Affari Europei On. Sandro Gozi riguarderanno: 

1. la tutela della proroga al 31.12.2020, attualmente al vaglio della Corte di Giustizia dell' Unione Europea, già difesa sia dall'Avvocatura di Stato che da due Atti di intervento giuridici elaborati per conto di CNA BALNEATORI ed altri sindacati, dagli Avvocati Righi Nesi Paolini e Morbidelli

2. il mantenimento del doppio binario di riforma a cui sta lavorando il governo: subito ad evidenza pubblica le porzioni di litorale ancora disponibili (circa il 70%) e un adeguato periodo transitorio per le concesssioni inerenti le attuali imprese balneari.  

 

brux240615locandina questionebCLICCA QUI PER VISUALIZZARE

IL DOCUMENTO 

“ Lo stato del turismo balneare italiano e la riforma delle concessioni demaniali “

 

brux240615locandina memorandumCLICCA QUI PER VISUALIZZARE

IL MEMORANDUM DELL'AVVOCATO ETTORE NESI 

brux240615locandina docsintesiCLICCA QUI PER VISUALIZZARE

IL DOCUMENTO DI SINTESI GIURICO - SINDACALE

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Giugno 2015 16:48
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information