Home Comunicati stampa CNA BALNEATORI. APPELLO AI COMUNI COSTIERI: NECESSARI I DATI SULLE SPIAGGE.

ACCEDI AL SITO

CNA BALNEATORI. APPELLO AI COMUNI COSTIERI: NECESSARI I DATI SULLE SPIAGGE. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Gennaio 2016 09:28

TOMEI,CNA BALNEATORI: " continua, senza soste, il nostro lavoro sindacale per scongiurare aste ed evidenze pubbliche per le attuali imprese balneari italiane. Non si devono revocare le attuali concessioni demaniali "

ravenna tomei


Ecco l'appello inviata a tutti i Comuni costieri italiani

locandina richiesta comuni

CLICCA PER VISUALIZZARE

LA RICHIESTA DATI AI COMUNI

 

locandina circolareanciveneto

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE

LA CIRCOLARE N.14 ANCI VENETO



Secondo quanto deliberato nel corso dei lavori dell'ultimo Ufficio di Presidenza nazionale di Cna Balneatori si trasmette l'appello inviato a tutti i Comuni costieri italiani inerente la conclusione dell'invio di informazioni al Dipartimento Politiche Europee relative al demanio marittimo concesso per finalità turistico-ricreative.

Cna Balneatori si appella a tutti i Comuni costieri, che non avessero ancora provveduto, a trasmettere alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Politiche Europee, i dati relativi al demanio marittimo, così come richiesto oramai più di un anno fa.
È di estrema importanza, in questa fase, che i Comuni costieri, quali enti concedenti le concessioni destinate agli stabilimenti balneari, forniscano i dati relativi alle aree costiere già date in concessione ad uso turistico ricreativo, quelle ancora concedibili e quelle indisponibili a qualsiasi titolo.

Tali informazioni si rendono necessarie per delineare in modo dettagliato l'ampiezza delle superfici demaniali concedibili per finalità turistico-ricreative, così da affidare quelle libere, a nuovi operatori economici.

Tali informazioni, ossia quelli relativi a nuove superfici demaniali concedibili per finalità turistiche-ricreative, non si riferiscono - naturalmente - alle aree destinate e/o previsionalmente destinabili alla libera fruizione (cosiddette spiagge libere) alle zone marine
protette, ai parchi marini, all’alaggio per la pesca e/o il diportismo nautico… .

Inoltre, i dati richiesti dal Dipartimento Politiche Europee conferirebbero evidenza indiscutibile alla non limitatezza del bene per il nostro Paese, in quanto il numero e l'estensione delle aree demaniali marittime concedibili sono certamente superiori al numero delle aree in concessione.

Acquisire tempestivamente le informazioni è altresì fondamentale per un duplice motivo:
1) a livello comunitario, per evidenziare la specificità del nostro territorio rispetto alle altre realtà europee;
2) a livello nazionale, per agevolare il riordino della normativa settoriale anche attraverso l’ampliamento del numero delle concessioni demaniali disponibili, senza revocare quelle in essere.

Considerata l’estrema delicatezza della questione, CNA Balneatori confida sulla tempestiva conclusione della trasmissione dei dati da parte dei Comuni costieri, che hanno da sempre dimostrato viva attenzione alle problematiche delle imprese del settore balneare.

 Un ringraziamento anticipato va rivolto ai nostri Responsabili regionali e territoriali che presso i Comuni costieri del proprio territorio sosterrano e promuoveranno le finalità contenute nell'appello di CNA Balneatori.

Un sentito ringraziamento va indirizzato all'Avvocato Ettore NESI per il prezioso contributo professionale messo a disposizione di Cna Balneatori.

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Gennaio 2016 09:59
 

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Facendo click su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information